Diocesi: Cefalù, domani si presenta la Fondazione “Laboratorio della Speranza”

Si concretizza il sogno del vescovo di Cefalù, mons. Giuseppe Marciante. Il “Laboratorio della Speranza” è realtà. Domani, mercoledì 12 giugno, alle ore 18, presso il chiostro della cattedrale (con ingresso dalla basilica), sarà presentata la fondazione costituita per regolare i rapporti tra i diversi soggetti che entreranno a farne parte a vario titolo. “Segno di un sogno” è “lo slogan scelto per la giornata, proprio a evidenziare quanto più volte sottolineato dal vescovo di Cefalù e cioè che il “Laboratorio della Speranza” vuole essere un segno per incoraggiare i nostri giovani e offrire una opportunità che li aiuti a ripensare la scelta di andare via e di lasciare il nostro territorio determinando un conseguente impoverimento soprattutto umano”. Ad arricchire il pomeriggio insieme al vescovo ci saranno Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, e suor Alessandra Smerilli, docente di Economia e Scienze dell’Educazione presso la Pontificia Facoltà Auxilium di Roma. Concluderà i lavori il notaio Angelo Piscitello presentando la Fondazione “Laboratorio della Speranza”. Inoltre, nella stessa sera sarà premiato il vincitore del concorso di idee per la realizzazione del logo del “Laboratorio della Speranza” a cui andrà la somma di 1.000 euro messa a disposizione dalla diocesi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo