Politica: card. Bassetti, “cercare di staccare i fedeli dal Papa è una manovra sbagliata e controproducente”

“Cercare di staccare i fedeli dai vescovi e soprattutto dal Papa è una manovra sbagliata e controproducente”. Lo dichiara il presidente della Cei, il card. Gualtiero Bassetti, in un’intervista rilasciata ieri a La Repubblica, rispondendo a una domanda sul crescente numero dei cattolici che, secondo un sondaggio, vota per la Lega. Un dato che segnala, secondo il presidente della Cei, quanto “profonda sia la crisi di altre proposte”. E il porporato osserva che “l’unità della Chiesa è qualcosa di profondo e radicato: rifiuto l’idea che la Chiesa possa essere portata sul piano della battaglia partitica – aggiunge –, quasi come pastori fossimo preoccupati di schierarci o con gli uni o con gli altri”. Ricordando che “la storia ci insegna che non è mai stata una buona scelta quella di rincorrere i potenti, magari confidando di ottenerne consensi e privilegi”, il cardinale evidenzia come “la Chiesa italiana è una presenza a servizio di tutti”. Dal card. Bassetti poi una richiesta al governo: “Vorrei che comprendesse più a fondo il ruolo decisivo che è assolto da migliaia di associazioni di volontariato in più ambiti. Sono realtà attraverso le quali il mondo cattolico assicura servizi e prossimità alla popolazione: sottovalutare la portata di questi corpi intermedi, oltre che ingiusto, è un danno per l’intera collettività”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori