Diocesi: Arezzo, in vigore il Liber Synodalis promulgato dall’arcivescovo Fontana durante la veglia di Pentecoste

Sabato 8 giugno, in occasione della veglia di Pentecoste celebrata in cattedrale, l’arcivescovo Riccardo Fontana – dopo aver ricevuto la recognitio canonica da parte della Santa Sede – ha promulgato il Liber Synodalis, Documento finale del Sinodo diocesano di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, con pieno valore normativo per l’intera diocesi, a partire dalla Solennità di Pentecoste 2019, ovvero da ieri, domenica 9 giugno. Mons. Fontana, per motivi istituzionali, è fuori sede per alcuni giorni: non appena farà ritorno verrà convocata una conferenza stampa nel corso della quale l’arcivescovo stesso illustrerà i passaggi più significativi del Liber Synodalis e risponderà alle domande dei giornalisti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori