Settimana della Comunicazione: Musardo (Gruppo Editoriale San Paolo), “iniziativa ci aiuta a sentirci membra gli uni degli altri”

“Questa iniziativa ci aiuta a focalizzare e a sentirci sempre di più membra gli uni degli altri, non tanto degli io isolati ma una coralità che è il mondo”. A commentare così la Settimana della Comunicazione, in programma a Chioggia dal 26 maggio al 2 giugno, è stato don Giuseppe Musardo, vicedirettore generale del Gruppo Editoriale San Paolo, a margine della tavola rotonda organizzata a Roma per presentare le attività all’interno all’evento. “Nella diocesi di Chioggia – ha spiegato – quest’anno la Settimana di animazione sul tema della comunicazione partirà dal messaggio del Papa: ‘Dalle social network communities alla comunità umana’, perché anche nei social network, su YouTube per esempio, narriamo la nostra umanità”. Senza però dimenticare che anche nei social network, così come nella società reale, è diffuso il male: “Come diceva Benedetto XVI, in un recente messaggio per la Giornata delle comunicazioni sociali, in questo inedito panorama il nostro compito è coinvolgerci pazientemente e non perdere l’obiettivo di testimoniare la nostra fede in Gesù Cristo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa