Papa Francesco: “prestare speciale attenzione alle comunità aborigene”

(Foto Vatican Media/SIR)

“È indispensabile prestare speciale attenzione alle comunità aborigene con le loro tradizioni culturali”. Lo ha ribadito il Papa, che nel discorso rivolto ai partecipanti ad un convegno sulle attività minerarie, promosso dal Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale, ha citato l’imminente Sinodo dell’Amazzonia per sottolineare che gli aborigeni “non sono una semplice minoranza tra le altre, ma piuttosto devono diventare i principali interlocutori, soprattutto nel momento in cui si procede con grandi progetti che interessano i loro spazi”. “Queste vulnerabili comunità hanno molto da insegnarci”, ha detto Francesco, ma “in diverse parti del mondo, sono oggetto di pressioni affinché abbandonino le loro terre e le lascino libere per progetti estrattivi, agricoli o di allevamento che non prestano attenzione al degrado della natura e della cultura”. Di qui l’invito a “rispettare i diritti umani fondamentali e la voce delle persone di queste belle ma fragili comunità”. “L’attività mineraria dovrebbe essere al servizio della persona umana e non il contrario”, ha proseguito Francesco citando Benedetto XVI: “negli interventi per lo sviluppo va fatto salvo il principio della centralità della persona umana, la quale è il soggetto che deve assumersi primariamente il dovere dello sviluppo”. “Ogni persona è preziosa di fronte agli occhi di Dio e i suoi fondamentali diritti umani sono sacri e inalienabili, indipendentemente dalla condizione sociale o economica”, il commento del Papa: “L’attenzione alla tutela e al benessere delle persone coinvolte nelle operazioni minerarie, così come il rispetto dei diritti umani fondamentali dei membri delle comunità locali e di coloro che difendono le loro cause sono principi non negoziabili”. “La sola responsabilità sociale d’impresa non è sufficiente”, ha concluso Francesco: “Dobbiamo assicurare che le attività minerarie conducano allo sviluppo umano integrale di ciascuna ed ogni persona e dell’intera comunità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy