Università: il 27 e 28 maggio alla Salesiana un seminario su “Transdisciplinarità e Youth Studies”

Proporre un intervento formativo sugli studi giovanili, altamente professionalizzante e in una prospettiva transdisciplinare. È questo l’obiettivo del seminario “Transdisciplinarità e Youth Studies” promosso dalla facoltà di scienze dell’educazione dell’Università Pontificia Salesiana, con il Consiglio di Dottorato e ’Osservatorio Internazionale della Gioventù. L’evento si svolgerà il 27 e 28 maggio presso la Biblioteca Don Bosco del campus universitario. Alla base c’è la volontà di “dar vita ad un percorso di studi ispirato al carisma del suo fondatore, san Giovanni Bosco ‘padre e maestro dei giovani’, perché sono proprio loro l’essenza della nostra missione educativa; è grazie a questo nuovo percorso che cercheremo di elaborare una fondazione epistemologica condivisa in materia di studi giovanili”, spiega Mario Llanos, decano della facoltà. Durante le giornate i partecipanti potranno seguire gli interventi di esperti e docenti del settore che approfondiranno le prospettive disciplinari e la metodologia della ricerca negli studi sui giovani. Tra i relatori internazionali, Tracy Shildrick, docente all’ Università di Newcastle, (Inghilterra) e direttore della rivista “Youth Studies”, Camila Ponce, direttore del Dottorato presso l’Università Cardinale Silva Henríquez di Santiago del Cile e David Le Breton, docente all’Università di Strasburgo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa