Diocesi: Catania, ordinati cinque nuovi sacerdoti. Mons. Gristina (arcivescovo), “siate instancabili annunciatori di Cristo”

“Rimanete sale della terra e luce degli uomini. Voglio augurarvi di essere luminosi come Paolo, instancabili annunciatori di Cristo”. Lo ha detto l’arcivescovo di Catania, mons. Salvatore Gristina, nell’omelia della messa durante la quale ha ordinato in cattedrale cinque nuovi sacerdoti: don Ivan Incognito, don Giosuè Messina, don Andrea Pellegrino, don Filippo Maria Rapisarda, don Gabriele Serafica. “Certamente – ha aggiunto il presule – anche voi incontrerete difficoltà, ma non perdetevi d’animo, perché agiamo nel nome del Signore, confidate nel Signore. Siate sempre consolati dal Signore per poter consolare gli altri”. A presentare, come di rito, i novelli sacerdoti all’arcivescovo è stato il rettore del seminario, mons. Giuseppe Schillaci, vescovo eletto di Lamezia Terme, che ha accompagnato la loro formazione sia all’interno del seminario diocesano sia come docente allo Studio Teologico San Paolo di Catania. Mons. Gristina ha ricordato ai nuovi sacerdoti l’impegno a portare sempre l’effervescenza giovanile tra la gente nelle varie realtà alle quali verranno assegnati. Alla solenne concelebrazione hanno partecipato tanti componenti del clero diocesano che, uno dopo l’altro, hanno imposto le mani sul capo dei nuovi sacerdoti, seguendo il tradizionale rito dell’ordinazione presbiterale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori