Diocesi: Caritas Udine, sabato a Porto Nogaro festa per i 10 anni di attività del centro di ascolto “Stella Maris”

Il Centro di ascolto “Stella Maris”, aperto dalla Caritas diocesana di Udine presso la banchina “Margareth” di Porto Nogaro, festeggerà sabato prossimo i suoi primi 10 anni di attività a fianco del personale marittimo straniero presente a bordo delle navi mercantili in transito nello scalo friulano. La giornata è promossa dal Comitato territoriale per il welfare della Gente di mare di Porto Nogaro – incardinato presso il locale ufficio della Capitaneria di Porto – con il patrocinio del Comune di San Giorgio di Nogaro ed il sostegno della Federazione nazionale Stella Maris. Due i momenti che scandiranno la giornata. In mattinata i visitatori potranno accedere a Porto Margareth accompagnati dal personale dell’Ufficio circondariale marittimo di Porto Nogaro, che illustrerà le caratteristiche e le attività del porto commerciale. A seguire è prevista la visita nei locali della sede del Centro Stella Maris, dove vengono effettuate le quotidiane attività a favore dei marittimi in transito presso lo scalo nogarese. Per motivi organizzativi e di sicurezza, è previsto l’ingresso in porto a gruppi (ritrovo presso la sede della Misericordia Bassa Friulana di San Giorgio di Nogaro), il primo dei quali inizierà la visita alle 10, mentre un secondo gruppo accederà alle 11, con la possibilità di organizzare un eventuale terzo gruppo (sulla base delle adesioni ricevute) che effettuerà la visita dalle 12. Nel pomeriggio l’appuntamento proseguirà dalle 17 a Villa Dora, sede della biblioteca comunale di San Giorgio di Nogaro, in piazza del Plebiscito 2, dove si terrà un incontro aperto alla cittadinanza, nel corso del quale verranno condivise testimonianze sull’operato del centro e del comitato nei primi dieci anni di attività. Al termine dell’incontro seguirà un rinfresco organizzato dal Centro Caritas e realizzato nell’ambito del progetto Al-Maidah – laboratorio multietnico (con incursioni friulane) di inclusione sociale, con l’accompagnamento musicale a cura dell’Associazione Musicale Umf Sonica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo