Attentati Sri Lanka: Acs risponde al terrorismo invitando a sostenere la costruzione di una chiesa nel Paese

“Completare la costruzione della chiesa di Sant’Antonio a China Bay, nella diocesi di Trincomalee”: è questa la risposta di Aiuto alla Chiesa che soffre agli attentati che hanno colpito nella Domenica di Pasqua lo Sri Lanka. La Fondazione pontificia ha lanciato oggi un appello ai suoi 18mila benefattori raccogliendo l’appello alla preghiera di mons. Warnakulasuriya Devsritha Valence Mendis, vescovo di Chilaw. “Quello commesso domenica è un crimine contro l’umanità – afferma mons. Mendis –. La nostra Pasqua si è trasformata da un giorno di festa ad uno di lutto. Ma sono certo che i nostri fedeli sapranno far fronte a tanto dolore con coraggio e fede. Abbiamo bisogno delle preghiere affinché la pace e l’armonia siano restaurate nel nostro Paese. Pregate per noi e per tutti i cristiani che soffrono a causa della loro fede”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo