Attentati Sri Lanka: card. Marx (Dbk), “senza parole di fronte a questa nuova ondata di violenza”

“Siamo senza parole di fronte a questa nuova ondata di violenza, che nel giorno di Pasqua ha colpito Chiesa dello Sri Lanka, i tanti turisti e la Chiesa universale”. Lo afferma il card. Reinhard Marx, presidente dei vescovi tedeschi, nel messaggio inviato al presidente dei vescovi dello Sri Lanka, mons. Julian Winston Fernando. Il card. Marx esprime il cordoglio e la vicinanza della Chiesa tedesca. Di fronte al drammatico attentato, che ha trasformato la festa della Pasqua in un Venerdì Santo, il card. Marx ricorda come da anni la Chiesa cattolica tedesca sia impegnata nello Sri Lanka per la promozione della pacifica convivenza e per il superamento dei contrasti,partner nel dialogo e in diversi progetti caritativi. Ricorda, inoltre, la visita – avvenuta appena tre mesi fa – del presidente della Commissione Chiesa nel mondo della Conferenza episcopale tedesca, mons. Ludwig Schick. “In questo momento in cui questo terribile atto di violenza ha oscurato la gioia della Pasqua – scrive il card. Marx nel suo messaggio – desidero assicurarvi la nostra solidarietà e la nostra preghiera. La morte e l’odio non hanno l’ultima parola sugli uomini. Questa è una certezza che nasce dalla nostra fede nella Pasqua”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo