Pasqua: mons. Mansi (Andria), “morte, odio e peccato sono vincibili solo se tutti ci spendiamo per amore e con amore per la vita del mondo”

foto SIR/Marco Calvarese

“La Pasqua dice con forza che l’Amore ha vinto, è più forte, l’Amore dona vita, l’Amore fa fiorire la speranza nel deserto”. Lo scrive mons. Luigi Mansi, vescovo di Andria, in occasione delle festività pasquali.
“Il Cristo, che ha vinto la morte offrendo la sua vita per amore, ci renda gioiosi e coraggiosi testimoni della vita che vince sempre, dell’amore che in maniera talvolta nascosta, spesso sofferta e dolorosa, trasforma questa realtà che il Signore ci chiama a vivere, rendendola più umana”, l’augurio espresso dal vescovo. “La Risurrezione del Signore Gesù è la garanzia che la morte, l’odio, il peccato sono vincibili ad una sola condizione: che tutti – ammonisce mons. Mansi – ci spendiamo per amore e con amore per la vita del mondo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori