Parlamento Ue: presidente Tajani lancia #DigitalRespect4Her, campagna di sensibilizzazione contro la violenza online sulle donne

(Strasburgo) Parte ufficialmente oggi dal Parlamento europeo a Strasburgo una campagna per combattere la violenza contro le donne perpetrata on-line: #DigitalRespect4Her (il rispetto digitale per lei) è promossa dalle commissarie per l’economia digitale Mariya Gabriel e per la giustizia e l’uguaglianza di genere Věra Jourová e mira a sensibilizzare sulla violenza che le donne affrontano online ogni giorno. Secondo l’ultima indagine europea (2014) le donne hanno 27 volte più probabilità di essere molestate rispetto agli uomini; una donna su dieci in Europa ha subito violenza online dall’età di 15 anni; il 46,9% delle donne che hanno un ruolo politico di 45 Paesi europei ha dichiarato di aver ricevuto minacce di morte, stupri e percosse durante il periodo di esercizio del proprio incarico; il 28% delle donne che hanno subito violenza online ha ridotto la propria presenza online. “La violenza contro le donne è sempre inaccettabile, indipendentemente dal fatto che sia fisica, psicologica o perpetrata online”, ha dichiarato il presidente del Parlamento Antonio Tajani, che parteciperà oggi al lancio della campagna.
“Aumentare la consapevolezza sulla portata del problema è fondamentale se vogliamo sradicare le molestie online, la violenza e l’incitamento all’odio contro le donne”. Riferendosi alle elezioni europee di maggio ha aggiunto: “Oggi più che mai abbiamo bisogno di difendere i valori comuni europei garantendo una partecipazione piena ed equa delle donne nella prossima campagna elettorale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa