Incendio a Notre Dame: solidarietà degli ebrei. Presidente Lauder (WjC), “un colpo al cuore di Parigi”

Anche il World Jewish Congress (Congresso ebraico mondiale) è solidale con il popolo di Francia e la Chiesa cattolica. In un messaggio di solidarietà – scritto a nome delle comunità ebraiche presenti in oltre 100 Paesi del mondo – il presidente del WjC Ronald S. Lauder parla di una “devastazione inimmaginabile” e di “un colpo al cuore di Parigi”. “Notre Dame è rimasta per secoli orgogliosa e mirabile come un’icona inimitabile, simbolo della grande cultura e della storia del Paese. Preghiamo che non ci siano feriti o perdite di vite umane in questa tragedia, e che la distruzione possa essere presto restaurata per permettere a questa struttura senza pari di ritornare alla sua posizione di maestà simbolica nel panorama parigino”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa