Unione dell’energia: Baltic Pipe, progetto per forniture di gas tra Polonia, Danimarca e Norvegia. Dall’Ue 214 milioni

(Bruxelles) Ufficialmente firmato stamane nella sede della Commissione europea a Bruxelles l’accordo per il finanziamento di 214,9 milioni di euro del fondo Connecting Europe Facility che andranno al progetto Baltic Pipe per collegare la Polonia e la Danimarca con la Norvegia. Si tratta di un progetto “che mira a creare un nuovo corridoio per la fornitura di gas nel mercato europeo”, spiega una nota della Commissione. Dal 2022 sarà possibile il trasferimento di gas dal Mare del Nord al mercato polacco, agli Stati baltici, e ai Paesi limitrofi. Il Baltic Pipe trasferirà anche gas dalla Polonia verso i mercati danese e svedese. Si tratta di un cosiddetto “Progetto di interesse comune”. A sottoscrivere l’accordo oggi il direttore della Agenzia esecutiva per l’innovazione e le reti della Commissione (Inea) Dirk Beckers e Tomasz Stępień, amministratore delegato della polacca Gaz-System.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa