Incendio a Notre Dame: messaggi dai card. Schönborn‏ e Nichols e dall’arcivescovo di Canterbury Welby. “Milioni di persone vi hanno incontrato Cristo”

“Profondamente scosso, guardo le foto da Parigi. Notre Dame è il cuore di Parigi. Tutti devono aiutare a ricostruire Notre Dame”: sono parole che il cardinale di Vienna Christoph Schönborn‏ ha affidato alla rete, la quale aiuta a sentirsi vicini e solidali in questo momento di tristezza che avvolge il mondo intero, come le fiamme stanno ancora avvolgendo la cattedrale di Parigi. “Lo shock per l’incendio di Notre Dame si sta diffondendo in tutto il mondo”, ha scritto invece il cardinale di Londra Vincent Nichols. “È un edificio iconico, visitato da milioni di persone, ma soprattutto è un simbolo di fede, che è al cuore dell’Europa”, scrive ancora il cardinale invitando a pregare perché “il fuoco sia rapidamente estinto e con uno sforzo condiviso l’edificio sia ristrutturato”. Anche l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby si è fatto vicino: “Stasera preghiamo per i vigili del fuoco che affrontano il tragico incendio di Notre Dame, e per tutti coloro che in Francia e non solo guardano e piangono per questo bellissimo luogo sacro dove milioni di persone hanno incontrato Gesù Cristo”, ha scritto il primate anglicano, terminando il suo messaggio in francese: “Nous sommes avec vous”, siamo con voi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa