Uomo sequestra persone in curia Frosinone: diocesi, “sia messo in condizione di non ripetere più atti ostili o minacciosi”

La Curia della diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino ringrazia le Forze dell’Ordine per il rapido intervento effettuato ieri pomeriggio negli uffici siti in Viale Volsci. Nella nota si legge che “l’uomo di nazionalità ghanese, responsabile dell’episodio, ospite in passato di un centro di accoglienza della nostra diocesi, ne era stato allontanato dopo aver manifestato problemi psichici”. Dopo essere stato trattenuto in un’idonea struttura a Trapani, “l’uomo, per motivi a noi ignoti, è stato dimesso dalla suddetta struttura e si è ripresentato ieri in maniera inaspettata nella sede centrale della Caritas, dove si stava svolgendo una riunione”. La diocesi, “conoscendone il disagio psichico, esprime dispiacere per quanto subito dai suoi operatori, i quali fortunatamente non hanno subito violenze, e auspica che il soggetto in questione sia messo in condizione di non ripetere più atti ostili o minacciosi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori