Spagna: card. Osoro (Madrid), “accoglienza, inclusione e ospitalità” delle persone disabili nelle comunità cristiane

Il documento dell’arcidiocesi di Madrid, elaborato dalla Commissione diocesana per l’attenzione alle persone disabili, pubblicato nel 2017 con il titolo “La persona disabile e il suo ruolo nella Chiesa. Guida per l’accoglienza ecclesiale”, esce ora anche come pubblicazione cartacea, con la collaborazione della Fondazione SM. La presentazione del volume si è svolta nella serata di ieri, nel salone Alfa e Omega, alla presenza dell’arcivescovo, card. Carlos Osoro, di Javier Palop, direttore della Fondazione Sm, di Mariano Fresnillo e Virginia Calderón, della Commissione diocesana, di Alberto Horcajo, padre di un figlio disabile. Il card. Osoro ha disposto che alcune copie della guida vengano inviate a tutte le chiese dell’arcidiocesi, esprimendo il desiderio che le comunità cristiane siano “ambiti gioiosi di accoglienza, inclusione e ospitalità”. Elaborata in stretta collaborazione con persone disabili, la guida incoraggia sacerdoti e fedeli a lavorare per l’inclusione nella comunità parrocchiale. Riconosce che resta ancora una lunga strada da percorrere e avverte che coloro che siamo chiamati ad accogliere sono persone concrete, e non gruppi o tipologie astratte. Il documento offre consigli e indicazioni concrete su come approcciare una persona disabile e su come facilitare la sua accoglienza nella comunità cristiana, nella partecipazione alla liturgia, nell’accesso ai sacramenti, nel coinvolgimento alle iniziative pastorali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori