Assisi: oggi l’arrivo dei reali di Giordania, domani la consegna della Lampada della pace. Questa sera incontro su “Europa: continente o comunità?”

Da oggi il re di Giordania, Abdullah II, accompagnato dalla regina Rania, sono ad Assisi dove domani si terrà la cerimonia di consegna Lampada della pace. Sarà il custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, a nome della comunità francescana, a consegnare la Lampada al re di Giordania nel corso di un evento al quale parteciperanno, tra gli altri, il presidente del Consiglio dei ministri italiano, Giuseppe Conte, la cancelliera tedesca, Angela Merkel, il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, e il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti.
“Un momento storico quello che si appresta a vivere la comunità francescana di Assisi – ha dichiarato il direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato –. Domani dalla basilica di San Francesco partirà il messaggio di pace, dialogo e inclusione, in un periodo storico segnato dalla riedificazione di muri e odio tra civiltà”. Un “evento – prosegue –, a 800 anni esatti dall’incontro tra san Francesco e il Sultano, a sottolineare che il dialogo tra fedi e culture debba essere eterno. È questo un anno importante per la famiglia francescana e oggi, come allora, è protagonista il Medio Oriente”.
La cerimonia, che si terrà nella basilica superiore di San Francesco, verrà trasmessa in diretta su Rai Uno a partire dalle 11.55 mentre il successivo incontro con i giovani nel salone papale, da Rainews24 a partire dalle 13.
Questa sera, alle 21, si terrà un incontro, presso l’Istituto Serafico di Assisi, dal titolo “Europa: continente o comunità?”, a cui parteciperanno Antonio Tajani e la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. Modera il giornalista Fausto Belia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori