Papa in Campidoglio: saluto ai dipendenti capitolini, “nessuno di voi fa notizia, ma fate cose che sostengono”

“Cari amici, a conclusione della mia visita in Campidoglio, sono lieto di salutare voi che siete, in un certo senso, l’ossatura dell’organizzazione comunale. Vi ringrazio per la vostra accoglienza e vi son grato di tutto quello che avete fatto per preparare questa giornata”. Con queste parole il Papa ha salutato, nella Sala della Protomoteca, una rappresentanza dei dipendenti del Comune di Roma, insieme ai loro familiari. “La maggior parte del lavoro che voi svolgete non è del genere che fa notizia”, ha detto Francesco. “Nessuno di voi fa notizia, ma fate cose che sostengono”, ha aggiunto a braccio il Papa, che poco prima è transitato dalla Sala della piccola Protomoteca, che da oggi, in ricordo della sua visita, si chiama Sala “Laudato si’”: “Dietro le quinte, il vostro impegno quotidiano rende possibile l’ordinaria attività del Comune in favore dei cittadini e dei tanti visitatori che ogni giorno giungono a Roma. Con il vostro lavoro, voi vi sforzate di andare incontro alle legittime esigenze delle famiglie romane, che per tanti aspetti dipendono dalla vostra sollecitudine: siate consapevoli di tanta responsabilità! Siete operatori sul campo, funzionari, impiegati ai vari uffici e ai molteplici dipartimenti della pubblica amministrazione, addetti alle pulizie, personale della manutenzione e della sicurezza. Grazie per tutto ciò che fate!”. “Il vostro lavoro silenzioso e fedele contribuisce non soltanto al miglioramento della Città, ma ha pure un grande significato per voi personalmente, perché il modo in cui lavoriamo esprime la nostra dignità e il tipo di persone che siamo”, l’omaggio di Francesco: “Vi incoraggio a proseguire con generosità e fiducia la vostra attività al servizio della Città di Roma, dei suoi abitanti, dei turisti e dei pellegrini. Pregherò per voi e per le vostre famiglie; e chiedo per favore a ciascuno di ricordarsi di pregare un po’ per me. Dio vi benedica tutti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo