Sinodo 2019: Pime Milano, una grande campagna per i popoli dell’Amazzonia

“Il grido dell’Amazzonia” è il titolo della campagna che il Pime di Milano lancia in questi giorni in preparazione al Sinodo che dal 5 al 27 ottobre 2019 metterà al centro dell’attenzione l’Amazzonia. La campagna parte con la fiera itinerante “Tuttaunaltrafesta” che porterà l’Amazzonia in alcune piazze della Lombardia. Si comincia domenica 31 marzo da Somma Lombardo (Va) per una giornata scandita da stand, laboratori per ragazzi, musica, spettacoli, testimonianze. Cuore dell’iniziativa una grande mostra interattiva che racconterà la foresta, i suoi popoli e l’opera dei missionari. “Tuttaunaltrafesta” si sposterà quindi domenica 7 aprile a Inzago (Mi) per fare poi tappa in questa primavera anche a Lecco, Milano-Rogoredo, Varese; si concluderà il 14 e 15 settembre a Milano, nella casa dei missionari del Pime. Alla campagna “Il grido dell’Amazzonia” è legato anche lo spettacolo “L’Amazzonia non è verde” in scena al Teatro Pime “padre Piero Gheddo” mercoledì 10 aprile alle 21. Attraverso la narrazione e la musica, si vuole aprire una finestra su questo angolo del pianeta osservandolo con gli occhi di donne e uomini che hanno dato la vita per l’Amazzonia e per i popoli che la abitano. Sul palco artisti e musicisti di grande profilo come Elda Olivieri, Rachel O’Brien, Nadio Marenco, Adalberto Ferrari e Kal dos Santos. Testi e narrazione a cura di Andrea Zaniboni. Alla campagna è stato dedicato anche il sito www.amazzonia2019.com.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia