Associazioni: Acli Bari e Bat, concluso il congresso su “la forza del dialogo”. Eletti i nuovi consiglieri provinciali

“La scelta del tema congressuale non è stata casuale, ma rispecchia pienamente un comune sentire, la percezione di un bisogno quanto mai attuale: il dialogo. Tale necessità, pur apparendo quasi scontata, oggi più che mai va riaffermata”. Lo ha detto il presidente uscente Nicola Di Pinto, durante la sua relazione al XXVIII Congresso delle Acli di Bari e Bat, che si è concluso ieri a Bari sul tema “Le Acli: la forza del dialogo”. Il congresso, che si è snodato su “difesa dei diritti dei più deboli e delle classi lavoratrici – recita una nota -, attenzione all’ambiente, favorire reti tra istituzioni e cittadini”, ha chiamato a raccolta i 53 circoli delle province di Bari e Bat, in rappresentanza di 7.358 soci. I 160 delegati hanno eletto 25 nuovi consiglieri provinciali che nelle prossime settimane, come previsto dallo statuto, nomineranno il nuovo presidente provinciale. “Il nuovo corso – ha proseguito Di Pinto, parlando del futuro delle Acli di Bari e Bat – deve proseguire sulle prospettive e direttrici di uno sviluppo imprenditivo sostenibile e socialmente attento, da incardinare nelle nuove normative regolatorie della riforma del cosiddetto Terzo Settore”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia