Papa Francesco: telegramma di cordoglio per vittime naufragio di un traghetto in Iraq

foto SIR/Marco Calvarese

“Profondamente rattristato nell’apprendere di tutti coloro che hanno perso la loro vita a causa del tragico naufragio”, il Papa esprime la sua “solidarietà orante con coloro che sono nel lutto, raccomanda i defunti alla misericordia dell’Onnipotente e prega per le autorità locali e il personale di soccorso”. È quanto si legge nel telegramma di cordoglio per le vittime del naufragio, avvenuto ieri, di un traghetto sul fiume Tigri a Mosul, in Iraq. Nel telegramma, inviato a nome del Santo Padre alle autorità ecclesiastiche e civili locali dal cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, Papa Francesco invoca, inoltre, “sull’intera nazione irachena le benedizioni divine della guarigione, della forza e della consolazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo