Acqua: Casellati, “bene prezioso, iniziare subito un percorso contro lo spreco”

“L’acqua è un bene prezioso per l’umanità e come tale va trattato e gestito. Nella giornata di oggi, il mondo occidentale ha il dovere di riflettere sulla condizione di quelle parti del globo dove c’è carenza di acqua e iniziare subito un percorso contro lo spreco”. Lo dichiara il presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, in occasione della Giornata mondiale dell’acqua che si celebra oggi per volontà delle Nazioni Unite.
“Non sprecare – aggiunge la seconda carica dello Stato – è uno degli obiettivi che ci dobbiamo porre ogni giorno nell’esercizio delle nostre attività, è la chiave di volta per un futuro più rispettoso delle risorse naturali del pianeta, più attento a non alterare gli ecosistemi, più sensibile al rischio degli effetti collaterali che prima si ripercuotono sull’integrità dei territori e poi, di riflesso, sulla salute delle persone”.
“Non sprecare – conclude Casellati – è dunque una regola che deve valere per gli enti e per i cittadini, nel pubblico e nel privato. Ognuno di noi deve avere ben chiaro il concetto della finitezza delle risorse. Ne va del nostro domani”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo