Diocesi: Sessa Aurunca, a Raffaele Cantone il Premio “Tommaso Moro, testimonianza e umanizzazione del sociale 2019”

Va a Raffaele Cantone il Premio “Tommaso Moro, testimonianza e umanizzazione del sociale 2019” promosso dalla diocesi di Sessa Aurunca e dal Centro studi sociali Tommaso Moro. Il premio viene assegnato a persone che si sono distinte nella valorizzazione e nello sviluppo del territorio. La cerimonia di consegna del riconoscimento al presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione si terrà sabato 13 aprile, in occasione dell’avvio de “I Dialoghi del Pronao”, in piazza Duomo a Sessa Aurunca. L’edizione 2019 del premio è stata incentrata sul tema della “corruzione”, che è stato analizzato e approfondito al fine di unire le pluralità di voci del tessuto sociale per la costituzione di nuovi spazi vitali, favorendo una piena lettura della realtà per interpretare i cambiamenti dinamici del nostro tempo, valorizzando il positivo per la creazione di sentieri di speranza. Negli anni scorsi il premio è stato conferito al procuratore Franco Roberti, al generale Sergio Costa e a Carlo Borgomeo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo