This content is available in English

Incontro pace Mediterraneo: card. Bassetti (Cei), “grave responsabilità per la pace nel mondo incombe su noi cristiani”

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

“Dobbiamo stringere tra noi un patto ed assumerci un impegno per essere costruttori di pace. Il Mediterraneo frontiera di pace, dobbiamo osare la pace. Abbiamo tutti sperimentato alla luce della storia passata che non c’è pace senza Mediterraneo”. Così il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, nella prima riunione del Comitato scientifico-organizzatore dell’Incontro di riflessione e di spiritualità per la pace nel Mediterraneo che si svolgerà a Bari nel febbraio 2020. Per il cardinale, “il Mediterraneo, se non unisce, può dividere il mondo, e chi soffre di più per questa divisione, direbbe il Papa, sono sempre i poveri”. D’altra parte basta, “esaminare le cronache di questi giorni per rendercene conto”: “Una grave responsabilità per la pace nel mondo incombe su noi cristiani e su tutti gli uomini di buona volontà”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa