Nave Mare Jonio: Save the Children, “garantire immediatamente lo sbarco delle persone a bordo e soprattutto dei minori vulnerabili”

“Chiediamo con urgenza alle autorità italiane ed europee di garantire senza alcun tentennamento lo sbarco immediato in un porto sicuro per i migranti a bordo della nave Mare Jonio, tra i quali ci sarebbero anche dei minori ai quali è necessario offrire immediatamente l’assistenza e la protezione di cui hanno bisogno”: è l’appello di Save the Children a favore dei migranti soccorsi ieri dalla nave Mare Jonio, ora ferma a largo di Lampedusa.
“In questo momento – sostiene l’organizzazione internazionale – non ci può essere altra priorità che la sicurezza delle persone a bordo, già fortemente provate dal viaggio lungo e pericoloso che hanno dovuto affrontare, e in particolare quella dei minori, che sono i più vulnerabili in queste situazioni. Per questo motivo è necessario evitare che diventino ancora una volta ostaggio di dispute che non possono e non devono giocarsi sulla pelle dei più vulnerabili”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo