Diritti dell’infanzia: Unicef, dal 29 al 31 marzo a Roma per celebrare i 30 anni della Convenzione

Dibattiti, incontri, presentazioni di libri, proiezioni di film, laboratori creativi e spazi di gioco per i bambini. Sono gli eventi in programma per l’appuntamento “Unicef Generation” a Piazza del Popolo. Per accendere i riflettori sui diritti e sul futuro dei bambini Unicef Italia organizza nel cuore un evento che dal pomeriggio di venerdì 29 marzo alle 13 di domenica 31 marzo vedrà alternarsi rappresentanti delle istituzioni, opinion leader e giornalisti, personalità del mondo della cultura, della politica, dello spettacolo e dello sport. “Unicef Generation sarà un’occasione di confronto, dialogo e racconto per affrontare le tematiche del nostro tempo con uno sguardo rivolto ai protagonisti del nostro futuro – i bambini, gli adolescenti e i giovani – andando oltre i luoghi comuni e gli stereotipi e celebrare il trentennale della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e divenuta il trattato sui diritti umani più ratificato della storia”, spiega il presidente di Unicef Italia, Francesco Samengo.

Nella struttura allestita in Piazza del Popolo, capace di ospitare oltre 300 persone (tra Arena e Laboratori), saranno aperti al pubblico dibattiti e tavole rotonde, presentazioni di libri e proiezioni di film, ma anche laboratori creativi e spazi di gioco riservati ai più piccoli. Pannelli interattivi e una serie di materiali usati nei progetti e nelle emergenze umanitarie aiuteranno a far conoscere più da vicino il lavoro che l’Unicef conduce quotidianamente in 190 Paesi nel mondo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo