Ospedale Bambino Gesù: per i 150 anni il 19 marzo in onda su Tv2000 il documentario “Una storia di bambini”

Per raccontare i 150 anni del Bambino Gesù, primo ospedale pediatrico italiano a tagliare questo significativo traguardo, martedì 19 marzo Tv2000 trasmetterà dalle 22.55 il documentario “Una storia di bambini”.
Sarà l’occasione, spiega una nota “per ricordare con immagini e filmati d’epoca e con i volti di oggi, le origini di una storia di carità, diventata nel tempo una storia di scienza”.
Nato nel 1869 grazie a una donazione di una nobildonna, oggi il Bambino Gesù è il più grande Policlinico e Centro di ricerca pediatrico in Europa. “Il suo più grande valore – prosegue la nota – è la ricerca, che lega l’antica sede romana sul Gianicolo a tanti ospedali e ambulatori d’emergenza nel mondo, dove il Bambino Gesù fa formazione, perché il sapere di tanti giovani ricercatori e eccellenze mediche sia donato a tutti i bambini del mondo”.
“Al Bambino Gesù ci si abbraccia tanto”, afferma, sciogliendo l’abito del manager, la presidente Mariella Enoc. È lei a tracciare il fil rouge del racconto, a dare il senso all’impegno e perfino al dolore che ci sembra impossibile; prendendo il testimone dalla duchessa Maria Grazia Salviati, erede della nobildonna che 150 anni fa credette, pioniera, in un luogo di cura anche per i bambini.
“In questo paese si parla lingua di salvezza, di scienza e grazia affratellate. Ogni bambino del mondo, qui dentro, diventa figlio”: sono versi dedicati dal poeta Daniele Mencarelli al Bambino Gesù, dove ha lavorato come spazzino, dove da una giovinezza maledetta è diventato uomo e poeta.
Il documentario, di 50 minuti, è prodotto da Tv2000 in collaborazione con l’ospedale pediatrico. La regia è di Giampaolo Marconato.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia