Diocesi: Cerreto Sannita, al via la seconda fase della scuola per l’impegno socio-politico sul tema del lavoro

Prosegue la seconda fase della scuola d’impegno socio-politico nella diocesi di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti, coordinata da don Matteo Prodi. A promuovere l’iniziativa la Pastorale sociale e del lavoro, l’Azione cattolica diocesana, il Meic, il Progetto Policoro, la cooperativa sociale di comunità iCare e il Centro Studi Sociali “Bachelet”. In questo secondo step, la scuola proseguirà la sua attività con incontri su temi specifici. Si partirà con 4 incontri (uno per forania) in 10 giorni sul tema del lavoro intitolati “Fondata sul lavoro…o affondata dal lavoro?”. L’incontro, che “unirà formazione e informazione, spiritualità e testimonianza di modelli virtuosi”, è stato pensato e strutturato a misura di ogni fascia d’età. Il primo appuntamento è in programma per martedì 12 febbraio, alle 18.15, a Sant’Agata de’ Goti, nel presidio ospedaliero “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori”. Il secondo, nella forania di Telese, si svolgerà mercoledì 13 febbraio, alle 19.30, nella biblioteca comunale di Telese Terme. Mercoledì 20 febbraio, alle 20, si continuerà nella forania di Airola, nella sede della Camera del lavoro. Infine, appuntamento nella forania di Cerreto Sannita, giovedì 21 febbraio, alle 20, a Guardia Sanframondi nella cantina sociale “La Guardiense”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa