Violenza contro minori: Telefono Azzurro, partita la campagna solidale “Il vero ascolto”. Sms e chiamate al 45592

Nel solo 2018, Telefono Azzurro ha gestito, complessivamente, 1.416 casi di abusi e violenze su minori attraverso la linea per le emergenze 114 e 2.794 casi attraverso la linea 1.96.96, che offre, 24 ore su 24, aiuto concreto ai bambini e agli adolescenti in difficoltà e supporto agli adulti che hanno bisogno di consigli e informazioni sulle problematiche legate all’infanzia e all’adolescenza. Sono i dati diffusi oggi da Telefono Azzurro, impegnato da ieri a promuovere la campagna solidale “Il vero ascolto” che ha l’obiettivo di aiutare sempre più bambini in difficoltà, potenziando il grande lavoro del Centro nazionale di ascolto che è il nucleo di raccolta delle segnalazioni. Attraverso un sms o una chiamata da rete fissa al 45592 sarà possibile donare 2, 5 o 10 euro e aiutare Telefono Azzurro.
Tra i casi di abuso e violenza segnalati al servizio di ascolto 1.96.96, il problema denunciato con maggiore frequenza è l’abuso fisico (31,8% delle segnalazioni), ma sono state raccolte anche richieste di aiuto legate al bullismo (24,5%), a casi di abuso psicologico (22,5%) e sessuale (8,6%), a problemi legati alla cura del bambino (3,7%) e dating violence (0,6%). Registrate anche segnalazioni da parte di persone che hanno riferito di essere state testimoni di violenza domestica (5,4%) o fuori casa (0,6%). Tra i casi segnalati alla linea 114 nel 2018, i problemi denunciati con maggiore frequenza sono l’abuso fisico (37,1% delle segnalazioni) e psicologico (27,7%), ma sono state registrate anche segnalazioni relative a problemi connessi alla cura del bambino (14,1%), all’abuso sessuale (8,4%), al bullismo (0,7%) e a casi di dating violence (0,2%). Sono state inoltre ricevute, anche da questa linea, segnalazioni da parte di persone che hanno riferito di essere state testimoni di violenza domestica (5,5%) o fuori casa (0,7%).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo