This content is available in English

Parlamento Ue: plenaria a Strasburgo, interviene premier Conte. Oggi intitolazione studi radio a Megalizzi e Orent-Niedzielski

(Strasburgo) Fondi alle regioni per sostenere la coesione territoriale e sociale; uso medico della cannabis; intelligenza artificiale e robotica. Sono tre dei temi iscritti all’ordine del giorno della sessione plenaria dell’Europarlamento che prende avvio oggi alle 17 nella sede di Strasburgo, fino a giovedì 14 febbraio. Domani pomeriggio è atteso il premier italiano Giuseppe Conte (ore 17) per un dibattito sul futuro d’Europa. I lavori della plenaria vengono preceduti oggi pomeriggio dall’intitolazione dello studio radiofonico 1 del Parlamento ad Antonio Megalizzi e Bartosz Orent-Niedzielski, i due giovani giornalisti rimasti vittima dell’attentato di Strasburgo, avvenuto esattamente due mesi fa, l’11 dicembre, proprio a Strasburgo. Il presidente Tajani svelerà (ore 16.30) la targa alla presenza di alcuni membri delle famiglie dei giornalisti e ai colleghi di Europhonica. Alle 17.30, nella sala stampa “Daphne Caruana Galizia” del Parlamento europeo di Strasburgo, si terrà una conferenza stampa per annunciare che Europhonica, il progetto promosso da RadUni e dai network delle radio universitarie europee, torna ad accendere i suoi microfoni. Saranno presenti fra gli altri i caporedattori di Europhonica Caterina Moser, Clara Stevanato e Andrea Fioravanti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo