Elezioni regionali Emilia-Romagna: il Manifesto delle associazioni cattoliche, “la famiglia abbia un ruolo primario nella società”

Promozione di concrete ed efficaci misure fiscali per favorire il formarsi di nuove famiglie e la serena sopravvivenza di quelle già costituite; applicazione della sussidiarietà anche alle politiche educative valorizzando l’esperienza delle scuole paritarie; promozione della partecipazione e delle nuove giovani generazioni alla vita della regione; rispetto dell’ambiente. Sono alcuni degli argomenti che si trovano nei dieci punti del Manifesto per le elezioni regionali 2020 rivolto ai candidati, promosso da undici associazione cattoliche di Bologna e presentato questa mattina nella sede delle Acli del capoluogo felsineo. La famiglia deve – si legge nel Manifesto – “riappropriarsi del ruolo di nucleo primario della società, i cui diritti sono riconosciuti e tutelati costituzionalmente in quanto ‘società naturale fondata sul matrimonio’ (artt. 29 e 31 Costituzione), affinché non venga relegata al ruolo di ammortizzatore sociale in modo residuale e strumentale”. E ancora: “Occorre tenere conto degli effettivi carichi familiari nella definizione delle misure fiscali e nella tariffazione dei servizi, promuovendo incentivi per la formazione di giovani famiglie, promuovendo iniziative che portino ad un incremento della natalità, ad esempio portando ad una sempre maggiore conciliazione tra i tempi di lavoro e quelli della vita familiare”. A proposito di educazione “si valorizzi l’esperienza delle scuole paritarie come esempio fondamentale di sussidiarietà e pluralità, sottolineandone altresì il valore educativo e garantendo alle famiglie, con particolare attenzione a quelle degli alunni con disabilità, il diritto di scelta dei percorsi scolastici, tramite politiche fiscali adeguate, per conseguire una completa equiparazione a tutti i livelli tra la scuola pubblica statale e la scuola pubblica gestita da enti privati”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy