Rai Vaticano: “L’uomo in bianco”, domani l’ultimo reportage dedicato a Giovanni Paolo II

Andrà in onda domani, mercoledì 1° gennaio, su Rai Premium, alle 23.15, la quarta e ultima puntata de “L’uomo in bianco”, programma di Massimo Milone, Carlotta Bernabei, Stefano Girotti, Martha Michelini e Nicola Vicenti, con la regia di Carlotta Bernabei: quattro inchieste, tra memoria e attualità, prodotte da Rai Vaticano e Rai Premium, con testimonianze e immagini esclusive dei pontificati. Il quarto e ultimo reportage, “Giovanni Paolo II, il Papa del coraggio”, è firmato da Martha Michelini. In pochi e particolari episodi, il profilo umano del Pontefice polacco, fatto di amore e verità. Gesti di perdono, di dialogo, di fiducia nelle nuove generazioni, di accettazione della sofferenza. Un lungo pontificato raccontato con chi insieme a lui ha vissuto fianco a fianco. “Un ricordo fra tutti? La visita agli ebrei nella sinagoga di Roma – dice il card. Stanislaw Dziwisz, segretario per 30 anni di Karol Wojtyla –: ho visto cambiamenti, da un momento loro si sono convinti che siamo tutti figli di un unico Dio”. E ancora i ricordi di Arturo Mari, fotografo, che, per anni lo ha immortalato nei suoi scatti. I commenti di chi ha raccontato e fatto la cronaca del suo pontificato, come Gian Franco Svidercoschi: “Agca alla fine dello storico incontro con Wojtyla continuava a dirgli: perché lei non è morto?”. E gli ultimi impressionanti momenti della sua morte nelle parole del card. Angelo Comastri: “Il Papa volle che si mettesse una corona sul capo della Madonna. Era l’ultima carezza prima di morire, poi la sera è andato in cielo e il grazie glielo ha detto a voce”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori