Azione cattolica ambrosiana: Milano, il Capodanno solidale dei giovani. “Incontro gratuito e silenzioso”

“3P è un’iniziativa dell’Azione cattolica ambrosiana: vuole essere acronimo per pane, parola, povero, esprimendo i luoghi dove incontriamo il volto di Dio”. Lo spiegano i giovani di Ac di Milano, che si preparano al Capodanno solidale. “Spesso, in tarda serata, al termine delle varie riunioni associative, capita di incontrare diversi poveri sulla via del ritorno verso casa”, raccontano. “Tra i portici di piazza Duomo, di fronte alle vetrine in corso Vittorio Emanuele, sotto il palazzo della Borsa, si erge evidente il contrasto tra luoghi che di giorno rappresentano le colonne della società odierna e di notte diventano case per senzatetto, pur rimanendo al centro della metropoli”.
A partire da queste osservazioni “nasce un’idea di incontro, gratuito e silenzioso”. 3P si svolge anche durante l’anno, due volte al mese, nella notte tra il mercoledì e il giovedì. Un gruppo di giovani la sera, spesso proprio dopo le riunioni diocesane, si ferma, prepara dei panini che spesso vengono donati dai panettieri della zona, prega e dorme nella parrocchia di San Giorgio, vicino al centro diocesano”. La mattina successiva, la sveglia è alle 5. Dopo aver impacchettato panini e qualche bevanda calda, “si comincia la giornata con una preghiera. Ci si avvia quindi a piccoli gruppi per le vie del centro, consegnando alle persone bisognose un pacchettino con quanto preparato”. Conclusa la distribuzione si torna in centro diocesano, dove si celebra la messa “per poi avviarsi ognuno verso il proprio luogo di studio o di lavoro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori