Natale: mons. Lojudice (Siena), “ogni famiglia rimetta al centro Dio”

“Ogni famiglia risenta nel disagio che vive la famiglia di Nazareth i propri disagi, ma anche il sostegno di Dio. Lo rimetta al centro”. Lo ha detto l’arcivescovo di Siena, mons. Paolo Lojudice, nel suo messaggio di auguri alla diocesi in un’intervista radiofonica. “Sulla scia di quello che ci ha detto il Papa invitandoci a fare il presepe nelle case, ciascuno possa percepire la vicinanza del Signore – ha aggiunto il presule -. Sta a noi accorgerci di questo e dargli quello spazio che è necessario”. In quest’ottica, secondo l’arcivescovo, il presepe diventa quella presenza “fisica”, “materiale di oggetti”, che “ricordano dal vivo quello che è accaduto nella grotta di Betlemme”. “Tutte le famiglie, pur vivendo nelle difficoltà, possano sperimentare questa grande gioia, luce, felicità. Anche se i problemi non mancano, l’augurio è che ogni famiglia possa toccarle e accoglierle”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy