Natale: card. Bassetti, “è annuncio di pace in un Mediterraneo con tanti focolai di guerra”

“Anche nel bacino del nostro Mediterraneo vediamo tanti focolai di guerra. Come dice il Santo Padre, questa quasi guerra mondiale a pezzi. Il Natale, la luce della mangiatoia, è un annuncio di pace”. Lo ha detto il card. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana, nel suo messaggio di auguri agli italiani nella Notte Santa, durante lo speciale di “A Sua Immagine”, in onda stesera su Rai Uno. “Tante persone fuggono da guerre, carestie, violenze, lasciando il loro Paese trovano di fronte dei muri”, ha aggiunto l’arcivescovo che ha ricordato l’appuntamento di febbraio, a Bari, dove si svolgerà l’incontro dei vescovi del Mediterraneo. Quello delle migrazioni viene considerato dal card. Bassetti “un problema enorme”. “Per questo, ho avuto l’intuizione di invitare tutti i vescovi delle nazioni che sono bagnate dal Mediterraneo per confrontarci sul problema della pace, delle migrazioni, dei poveri, della guerra”. Un problema che, secondo il presidente della Cei, “soltanto insieme possiamo affrontare e dare anche qualche soluzione positiva”. “Di certo, rimangono di fronte al fenomeno quelli che sono i principi del Vangelo e che Papa Francesco sottolinea continuamente. Quando uno è nella necessità, va accolto. Ma non basta accogliere, va accompagnato, integrato perché possa diventare anche un cittadino come gli altri e avere tutti i diritti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia