Diocesi: Torino, oggi pomeriggio mons. Nosiglia celebra la messa di Natale davanti ai cancelli della ex Embraco

Una messa per il lavoro. La celebra oggi pomeriggio mons. Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, davanti ai cancelli della ex Embraco (adesso Ventures) per continuare il percorso di vicinanza, solidarietà e presenza della Chiesa torinese nel mondo del lavoro.
Era stato lo stesso arcivescovo a rendere nota qualche giorno fa la volontà di celebrare la messa di Natale in fabbrica; un’idea ostacolata dalla proprietà che adesso, invece, prende forma con una funzione davanti ai cancelli di uno degli stabilimenti paradigma della crisi che sta attraversando il torinese.
“Il tempo del Natale – si legge in una nota della diocesi – è il momento dell’Incarnazione di Dio nella realtà umana e ricorderemo a tutti noi la venuta del Figlio di Dio attraverso l’immagine della mangiatoia”. La stessa diocesi ha esteso l’invito, oltre che ai lavoratori, alle lavoratrici e alle famiglie della Ventures, a tutte le altre aziende in crisi, in particolar modo a quelle incontrate dall’arcivescovo nell’ultimo biennio: Comital-Lamalù, Mahle e Olisistem. Ma sono state coinvolte anche tutte le amministrazioni pubbliche e istituzioni del territorio metropolitano, alle organizzazioni sindacali in particolare quelle coinvolte direttamente dalle vicende e alla comunità cristiana diocesana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy