Natale: Terni, messa in cattedrale e pranzo con i poveri in episcopio con il vescovo Piemontese

Prima la messa di Natale, alle 11, presieduta dal vescovo di Terni, mons. Giuseppe Piemontese, nella concattedrale di Narni, poi il pranzo con i più poveri in episcopio, mercoledì 25 dicembre, alle 13. Con il presule siederanno a tavola 130 invitati, assistiti dalle associazioni caritative della diocesi e della parrocchia di Santa Maria del Rivo. Si tratta, in gran parte, di coloro che frequentano ogni giorno la mensa diocesana “San Valentino”, ma anche di intere famiglie che hanno deciso di trascorre la festa non a casa propria ma assieme ai più bisognosi della città. I volontari si occuperanno dell’allestimento e dell’accoglienza, ma anche della preparazione del cibo e del servizio ai tavoli. Tutto ciò grazie anche alla collaborazione di gruppi e movimenti della diocesi, che si sono suddivisi i vari compiti, per far vivere a ogni ospite la gioia di un Natale insieme. Al pranzo di Natale contribuiscono il Lions Club San Valentino di Terni, l’Azienda Servizi Municipalizzati con il dono dei dolci tradizionali, l’Ast che offre i pacchi natalizi e, come ormai da diversi anni, anche gli studenti dell’Istituto “Casagrande – Cesi” di Terni con la preparazione dei pasticcini per il pranzo, e gli studenti dell’istituto tecnico commerciale di Narni scalo, che hanno preparato gli addobbi per la tavola e i segnaposto con un pensiero augurale, frutto di percorso didattico e formativo legato al tema della solidarietà.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori