This content is available in English

Commissione Ue: Kyriakides al lavoro per il “piano europeo sul cancro”. Lancio il 4 febbraio

(Bruxelles) La Commissione europea scenderà in campo per avviare le sue iniziative per contrastare il cancro. Il lancio avverrà il 4 febbraio prossimo, Giornata mondiale per la lotta contro il cancro, con un evento presso il Parlamento europeo a Bruxelles, il cui obiettivo è “dimostrare il forte impegno dell’Ue nella lotta al cancro e sfruttare il potere collettivo per un cambiamento positivo”. Saranno invitati leader politici, rappresentanti di organizzazioni internazionali, ministri della salute, accademici, scienziati e professionisti della salute, settore privato e Ong, nonché malati di cancro e sopravvissuti. “Un nuovo caso di cancro viene diagnosticato nell’Ue ogni 9 secondi. È la seconda principale causa di mortalità dopo le malattie cardiovascolari e comporta un enorme onere per i nostri sistemi sanitari e sociali, esercita pressioni sui bilanci governativi e incide negativamente sulla produttività e sulla crescita dell’economia”, spiega una nota della Commissione che definisce la lotta contro questa malattia “di fondamentale importanza per il futuro dell’Europa”. Le statistiche affermano infatti che entro il 2035, ci sarà un raddoppio dei casi di cancro e circa il 40% della popolazione affronterà questa malattia ad un certo punto della propria vita, sebbene la medicina dica oggi che si può fare prevenzione rispetto al 40% di tutti i tumori. La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen aveva annunciato nel suo discorso di insediamento un “piano europeo sul cancro”, la cui elaborazione è ora in corso sotto la responsabilità della commissaria Stella Kyriakides.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori