Striscia di Gaza: Abunassar (ordinari cattolici), “Israele rilasci senza ulteriori ritardi i permessi ai cristiani di Gaza per recarsi a Betlemme per Natale”

Cristiani di Gaza

“Nessuna decisione finale è stata presa” in merito al rilascio, ai cristiani di Gaza, dei permessi per recarsi a Betlemme per le feste natalizie. È quanto afferma Wadie Abunassar, portavoce dell’Assemblea degli ordinari cattolici di Terra Santa, riportando il contenuto di un “vago messaggio” del Cogat, (Coordination of Government Activities in the Territories), il Coordinamento delle attività del governo israeliano nei Territori Palestinesi, giunto ieri sera. “La scorsa settimana – spiega Abunassar, in una nota pervenuta al Sir – funzionari israeliani avevano fatto accenni positivi circa il controllo di sicurezza sulle oltre 900 richieste inoltrate da Gaza per visitare Betlemme. A meno di una settimana dal Natale – rimarca il portavoce – nessun permesso è stato concesso”. “Dal momento che a tutti i popoli del mondo è concesso entrare a Betlemme per celebrare il Natale – ribadisce Abunassar – è diritto dei cristiani di Gaza poter fare lo stesso. Esortiamo, pertanto, tutte le autorità israeliane a rilasciare, senza ulteriori ritardi, ai cristiani di Gaza i permessi per uscire dalla Striscia e recarsi a Betlemme per il Natale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy