Diocesi: Verona, un convegno in preparazione di Economy of Francesco con suor Smerilli

Si svolgerà sabato 11 gennaio 2020, nell’auditorium del Palazzo della Gran Guardia di Verona, dalle 9.15, l’evento dal titolo “Verona-Assisi 2020. Custodi dell’umano, protagonisti del cambiamento”. Il progetto nasce dall’iniziativa dell’Area “Opere di Carità” dell’Associazione diocesana opere assistenziali (Adoa) per stimolare i giovani di Verona ai temi della cura della fragilità, in uno spirito di servizio che Adoa interpreta sia in senso “diretto” come cura delle persone anziane, disabili o fragili, sia in senso “indiretto” come coltivazione culturale aperta alle Comunità dove operano gli enti aderenti. L’evento è patrocinato e co-organizzato dalla diocesi, dal Comune e dal Dipartimento di Economia dell’Università di Verona. Costituisce anche un appuntamento preparatorio a “Economy of Francesco”, l’incontro voluto dal Papa ad Assisi, in primavera. Partendo dal terzo settore e dall’esperienza di Adoa, si parlerà di economia, lavoro e di una sfida da cogliere per un futuro migliore con suor Alessandra Smerilli, economista all’Università Auxilum di Roma e religiosa salesiana; con Davide Maggi, ordinario di Economia aziendale all’Università del Piemonte Orientale e consigliere di amministrazione di Fondazione Cariplo; con Andrea Moschetti, amministratore delegato di Faac, multinazionale dell’automazione per cancelli di proprietà della diocesi di Bologna e, in una tavola rotonda finale, con Giorgio Mion, associato di Economia aziendale nell’Università di Verona, esperto di terzo settore ed etica d’impresa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy