Sanità: Policlinico Gemelli sempre più digitalizzato grazie al sistema “TrakCare” per la migliore gestione dei pazienti

Si chiama “TrakCare” ed è il nuovo sistema informativo adottato dal Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs di Roma in virtù della collaborazione con InterSystems, leader globale nelle piattaforme informatiche per applicazioni sanitarie, aziendali e governative. Il sistema informativo “TrakCare” è stato avviato a ottobre 2019 per tutti i reparti di degenza ordinaria del Gemelli e del Presidio Columbus, comprendendo ricoveri in convenzione Ssn/Ssr e privati. Un intervento particolarmente significativo per il Gemelli data la complessità dell’attività ospedaliera, suddivisa in 20 aree raggruppate in 7 dipartimenti con l’obiettivo di fornire cure, formazione, insegnamento e ricerca su 241 unità di cui 85 unità operative complesse, 124 unità operative semplici e 32 unità operative semplici di area. Corredato da varie funzionalità (tra cui un sistema di cartella clinica elettronica a bordo letto ad alimentare il Dossier sanitario del paziente, una gestione unificata delle attività amministrative e di cura, la gestione della farmaco-somministrazione) l’introduzione di “TrakCare” porta a significativi passi avanti nel percorso di digitalizzazione dei processi. Attraverso tale complesso sistema di comunicazione, tutta la documentazione clinica, anche di emergenza, arricchisce automaticamente il Dossier sanitario del paziente in modo conforme ai dettami del Garante per la privacy a beneficio di tutti i medici e professionisti curanti fornendo un corretto  supporto alle loro  decisioni cliniche.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo