Strage piazza Fontana: Mattarella, “un attacco forsennato contro la nostra convivenza civile, uno strappo lacerante”

(Foto: Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

“L’identità della Repubblica è segnata dai morti e dai feriti della Banca Nazionale dell’Agricoltura. Un attacco forsennato contro la nostra convivenza civile prima ancora che contro l’ordinamento stesso della Repubblica. Uno strappo lacerante; recato alla pacifica vita di una comunità e di una Nazione, orgogliose di essersi lasciate alle spalle le mostruosità della guerra, gli orrori del regime fascista, prolungatisi fino alla Repubblica di Salò, le difficoltà della ricostruzione morale e materiale del nostro Paese”. Lo ha affermato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo intervento a Milano in occasione del 50° anniversario della strage di piazza Fontana.
“Ci troviamo a Palazzo Marino, luogo della democrazia della comunità milanese, contro il quale la ferocia di terroristi neofascisti tentò di replicare, undici anni dopo, la strage di piazza Fontana”, ha ricordato il Capo dello Stato, sottolineando come “siamo qui, oggi, perché avvertiamo il dovere di ricordare, insieme, avvenimenti per i quali si è fatta verità e si è cercata giustizia, tra difficoltà e ostacoli, e sovente giungendo a esiti insoddisfacenti e vani”.
Mattarella ha rievocato i “centoquarantacinque attentati dinamitardi” che costellarono il 1969 e ha richiamato la “strategia della tensione”. “Una spirale di violenza cieca e antipopolare, che – ha proseguito Mattarella – doveva proseguire negli anni successivi, con il progressivo emergere, accanto al terrorismo stragista di matrice nera, di una aggressione alla vita non minore, ispirata a deliranti slogan brigatisti”.
Il presidente ha voluto anche ricordare Vittorio Occorsio ed Emilio Alessandrini, “magistrati che avevano indagato sulla strage di piazza Fontana, assassinati pochi anni dopo, l’uno da terroristi di destra, l’altro da terroristi di sinistra”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo