Papa Francesco: a messa Vergine Maria di Guadalupe, “Maria ha voluto essere meticcia”

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

“Qualche santo padre dice che ciò che si dice di Maria può essere detto anche della Chiesa, e a modo suo, della nostra anima. Perché la Chiesa è femminile e la nostra anima ha la capacità di ricevere la grazia di Dio, accoglierla e in un certo senso i padri la vedevano come femminile. Non possiamo pensare alla Chiesa senza questo principio mariano”. Lo ha detto Papa Francesco nell’omelia della messa in occasione della Festa liturgica della Beata Vergine Maria di Guadalupe. Il Papa ha invitato a non ridurre il ruolo della donna nella Chiesa a mera funzionalità, cioè a funzioni e compiti da svolgere, perché questo atteggiamento riduce la natura e la chiamata della donna stessa e ci lascia a metà strada. Maria, ha detto, “ha voluto essere meticcia, si è mescolata ma non solo con Juan Diego, è diventata meticcia per essere madre di tutti, perché lei ha ‘meticciato’ Dio e questo è il grande mistero: Maria madre meticcia, che ha fatto Dio, vero Dio e vero uomo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo