Violenza sulle donne: Monreale, confronto sulla “violenza sulle donne” e presentazione del libro “Donne crocifisse”

Si terrà lunedì 25 novembre, alle 16, nel palazzo arcivescovile di Monreale il convegno sul tema “Violenza sulle donne: quando codice rosso. Focus sulle donne straniere”, voluto dall’associazione “Donna Attiva” e dalla Caritas diocesana, che da 5 anni collaborano con uno sportello aperto nei locali del Complesso di San Gaetano. Lì un team di professioniste (un avvocato, una assistente sociale ed una psicologa) accolgono le richieste di aiuto delle donne in difficoltà e orientano sui percorsi da intraprendere per la loro risoluzione. Il programma prevede i saluti da parte dell’arcivescovo mons. Michele Pennisi, di Alberto Arcidiacono, sindaco di Monreale, e di vari esponenti del governo regionale. Nell’occasione sarà presentato il libro “Donne Crocifisse” di don Aldo Buonaiuto con la prefazione di Papa Francesco. Saranno letti alcuni brani tratti dal libro a cura degli studenti del liceo scientifico “Emanuele Basile – Mario D’Aleo”di Monreale, alla presenza dell’autore. Le relazioni saranno tenute da Fabiola Furnari, sostituto procuratore presso la procura generale di Caltanissetta, su “Strumenti di contrasto alla violenza sulle donne: criticità e progressi fino al codice rosso” e da Francesco Pira, sociologo e docente di comunicazione e giornalismo presso l’Università di Messina sul tema “La violenza sulle donne narrata dai media e postata sui social”. Concluderanno i lavori: Rosaria Messina, Angela Ganci e Teresa Pupella, rappresentanti del Centro di ascolto “Donna” di Monreale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori