Parlamento Ue: commemorazione caduta muro di Berlino e risoluzione su “criminalizzazione dell’educazione sessuale in Polonia”

(Bruxelles) L’anniversario della caduta del muro di Berlino sarà ricordato dal Parlamento europeo riunito in sessione plenaria la prossima settimana (13-14 novembre) a Bruxelles. In una seduta solenne all’inizio della plenaria, il presidente del Parlamento europeo David Sassoli e il presidente del Bundestag tedesco Wolfgang Schäuble si rivolgeranno ai deputati con i discorsi ufficiali. La prossima settimana – precisamente il 14 novembre – si terranno inoltre le audizioni di nuovi commissari designati: Oliver Várhelyi (vicinato e allargamento), Adina-Ioana Valean (trasporti) e Thierry Breton (mercato interno). Ognuno di essi affronterà un’audizione di tre ore in cui i deputati esamineranno le rispettive qualifiche per essere membri del Collegio e le capacità per svolgere i compiti loro assegnati dal presidente eletto Ursula von der Leyen. In plenaria arriverà poi un tema particolarmente delicato: il Parlamento voterà infatti una risoluzione sulla “criminalizzazione dell’educazione sessuale in Polonia”. Durante il dibattito nell’ultima sessione plenaria, molti deputati avevano espresso preoccupazioni riguardo alla proposta di legge, invitando il governo polacco a modificarla o ritirarla. I deputati discuteranno della situazione della migrazione negli hotspot delle isole greche e in Bosnia con la Commissione e la presidenza finlandese del Consiglio Ue.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo