Giornata mondiale poveri: dal 10 al 17 novembre torna in piazza San Pietro il presidio sanitario per le persone indigenti

foto SIR/Marco Calvarese

In occasione della terza edizione della Giornata mondiale dei poveri, istituita da Papa Francesco al termine del Giubileo della Misericordia nel 2016, verrà ripetuta anche quest’anno l’esperienza del presidio sanitario in piazza San Pietro, una struttura sanitaria polifunzionale allestita nel lato sinistro del Colonnato, “che per una settimana – spiega un comunicato del Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova evangelizzazione – sarà in grado di fornire visite mediche specialistiche, cure, analisi cliniche ed esami strumentali a titolo completamente gratuito per tutte le persone indigenti che normalmente avrebbero enormi difficoltà ad accedere a questo tipo di servizio”. “Grazie al supporto di importanti realtà sanitarie e alla diffusione che di anno in anno guadagna l’iniziativa, quest’anno – prosegue il comunicato – sono aumentate le specializzazioni mediche fruibili, che saranno: medicina generale, cardiologia, diabetologia, dermatologia, reumatologia, infettivologia, ginecologia, oculistica, podologia, l’ambulatorio di analisi cliniche, per la vaccinazione antinfluenzale e per le ecografie”. La struttura sarà in funzione da domenica 10 a domenica 17 novembre, dalle 8 alle 20 (con delle brevi sospensioni del servizio mercoledì mattina per l’Udienza del Santo Padre e domenica mattina per la preghiera dell’Angelus).
Per usufruire dei servizi del presidio sanitario sarà sufficiente recarsi in piazza San Pietro, accedere alla struttura ed effettuare immediatamente il triage ospedaliero che assegnerà l’ospite ai diversi ambulatori. L’anno scorso il presidio sanitario in una settimana ha ospitato circa 2.000 pazienti; sono state erogate, tutte a titolo gratuito, oltre 3.500 prestazioni mediche.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo