Siria: Cnca Lombardia, una serata per esprimere solidarietà ai curdi del Rojava

Una serata a Niguarda, nella periferia settentrionale di Milano, per capire che cosa sta succedendo nella regione del Rojava, nel Nord della Siria. Quella in programma domani sarà un’occasione imperdibile per incontrare Hazal Koyuncuer della comunità curda milanese, esprimere la solidarietà verso il popolo curdo e contribuire all’opera della Mezzaluna Rossa Kurdistan. Saranno presenti Paolo Cattaneo, presidente del Cnca Lombardia, e Jonathan Chiesa, di Mediterranea Milano. “Il modello di confederalismo democratico curdo, si poggia sui principi chiave della democrazia dal basso, della laicità, della parità di genere e dello sviluppo compatibile con l’ambiente”, afferma Cattaneo. “Riprendere, testimoniare e rilanciate tale modello – prosegue – significa per noi del Cnca richiamare i valori attorno ai quali pratichiamo accoglienza: la tutela dei diritti, l’unicità delle storie, la responsabilità individuale che si fa collettiva; ma significa anche denunciare il criminale attacco compiuto nei confronti di donne, uomini, bambini, frutto di una logica sovranazionale che impone guerra, odio e sfruttamento”.  “Con la campagna #ioaccolgo chiediamo – aggiunge Cattaneo – che l’Unione europea affronti la questione migratoria ponendo fine alle politiche volte ad impedire l’ingresso in Europa delle persone bisognose di protezione; chiediamo che i nostri porti siano aperti ad accogliere i naufraghi; chiediamo che si prevedano canali di ingresso regolari e corridoi umanitari, in modo che le persone non siano più costrette ad affidarsi ai trafficanti e a rischiare la vita per entrare in Europa, e si introducano forme di regolarizzazione su base individuale dei cittadini stranieri già radicati nel nostro Paese”. Dalle 19.30 in poi, Hazal accompagnerà i partecipanti “con dolcezza e competenza, lasciando a tutti i presenti la possibilità di perdersi nei sapori della cucina curda in un aperitivo a sottoscrizione dedicato alla Mezzaluna Rossa del Kurdistan”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy