Cinema: “La Famiglia Addams” prima al botteghino. Giraldi (Cnvf), “giorni di festa e maltempo hanno favorito il cinema, soprattutto le commedie”

“Complice la pioggia, nel fine settimana della festa di Ognissanti il trend del cinema è stato senza dubbio positivo, spinto anche da un clima favorevoli ai luoghi chiusi. Sul podio tre film per famiglie dall’incasso solido: primo è ‘La Famiglia Addams’ con oltre 3 milioni di euro, seguito dalla nuova commedia di Alessandro Siani, ‘Il giorno più bello del mondo’, sui 3 milioni, mentre terzo è il live-action della Disney ‘Maleficent 2’, sopra i 2 milioni di euro”. Così Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film della Cei, commentando al Sir i dati al box office italiano per le uscite in sala da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre.
I dati nel dettaglio. Primo è il cartoon “La Famiglia Addams” firmato da Greg Tiernan e Conrad Vernon, che ottiene all’esordio in sala €3.543.889, dopo il passaggio ad Alice nella Città – Festa del Cinema di Roma. Sempre sul podio, al secondo posto, troviamo la commedia italiana “Il giorno più bello del mondo” di e con Alessandro Siani, che conquista in una manciata di giorni €2.925.239; in terza posizione c’è il live-action della Disney, “Maleficent. Signora del Male” di Joachim Rønning e con le dive hollywoodiane Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer, che incassa €2.219.818, portandosi alla cifra totale di oltre 10 milioni di euro. Al quarto posto, ad un mese dalla sua uscita nelle sale italiane, c’è il Leone d’oro della 76ª Mostra del cinema della Biennale di Venezia, “Joker” di Todd Phillips con Joaquin Phoenix, che ottiene altri €2.209.381, viaggiando in totale oltre i 27 milioni di euro. Al quinto posto figura il thriller psicologico italiano “L’uomo del labirinto” di Donato Carrisi con Toni Servillo e Dustin Hoffman, che esordisce con €1.196.789; sesto poi è l’horror “Doctor Sleep” di Mike Flanagan, dal romanzo di Stephen King, che ottiene €1.118.766.
Dalla settima alla decima posizione l’incasso si assottiglia, scendendo sotto il milione di euro: settimo è “Terminator. Destino Oscuro” di Tim Miller con €898.107; ottavo è “Downton Abbey” di Michael Engler con €829.031, portandosi in due settimane a oltre 2 milioni di euro; nono è l’italiano “Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvatores con €822.843; chiude infine in decima posizione “Scary Stories To Tell in the Dark” di André Øvredal, firmato da Guillermo Del Toro, con €199.063.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy