Diocesi: Novara, corso di formazione per genitori, allenatori e dirigenti sportivi con il progetto “Siamo tutti convocati”

Un corso di formazione proposto dalla diocesi di Novara rivolto a genitori, allenatori e dirigenti delle società sportive del territorio. Si intitola “Siamo tutti convocati” e prenderà il via dal 13 gennaio. A organizzarlo, il settore di pastorale dello sport dell’Ufficio diocesano per la pastorale giovanile, con il patrocinio dell’Ufficio nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei. All’iniziativa collaborano anche alcune società sportive locali, come Novara Calcio, Agil Volley–Igor Volley e poi il comitato regionale del Coni – sezione di Novara. I contenuti e il coordinamento del corso saranno forniti dal team di formatori di Village, che ha collaborato con importanti realtà dello scenario sportivo nazionale, tra le quali il settore giovanile del Milan. Il percorso prevede sei incontri per gli allenatori, tre per i genitori e quattro per i dirigenti delle società. Tutti gli incontri si terranno nella struttura di Novarello Villaggio Azzurro. L’obiettivo di fondo è la formazione dei soggetti coinvolti nella proposta dell’attività sportiva a giovani e ragazzi, perché lo sport possa essere uno strumento educativo.
Nel corso della presentazione dell’iniziativa, Filippo Galli, ex calciatore del Milan e formatore di Village, ha sottolineato come “questo progetto porta questi principi nello sport: formare prima adulti preparati, per poi essere all’altezza della sfida educativa che ci spetta”. Don Gionatan De Marco, direttore dell’Ufficio Cei, ha aggiunto che “per la comunità ecclesiale è fondamentale trovare un rapporto e una condivisione di obiettivi con le società sportive”. “Come Chiesa dallo sport possiamo imparare molto: al di là di quello che finisce su giornali e tv, i campi sportivi sono uno spazio che genera ogni giorno buone notizie”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa